Categorie
Punti di interesse

Il Porto Vecchio

Porto di Lazise

Il pittoresco Porto Vecchio di Lazise si trova ai piedi di Piazza Vittorio Emanuele II, proprio al termine della sua pavimentazione a scacchi. Uno dei luoghi più fotografati in assoluto è infatti non può mancare nel vostro rullino!

Città di Lazise - TourismLazise

Alcuni documenti confermano che questo porto esisteva già nel X secolo, ma che acquisì solo durante la dominazione veneziana, insieme alla Dogana Veneta, un ruolo di grande importanza. Durante quest’epoca infatti, non ebbe solo la funzione di ospitare le barche dei pescatori ma anche quella di scalo delle merci che transitavano tra Venezia, Trentino e la Lombardia.

Alle estremità di Porto Vecchio, che inizialmente era di dimensioni minori rispetto all’attuale, vi erano due torri, con un ingresso al porticciolo vicino alla torre più grande. Da queste due torri partiva la cinta muraria che andava a collegarsi al resto della fortificazione medievale. La torre del Cadenon e il Cason furono abbattute nel 1924 per costruire il monumento ai caduti.

Il porto vecchio di Lazise in inverno

Oltre a queste due torri vi erano portici direttamente sull’acqua nel lato nord del Portovecchio, che servivano per lo scarico temporaneo delle merci (legname e carbone in particolare). Questi portici ebbero la stessa sorte delle torri in quanto eliminati nel 1939 per consentire il passaggio delle auto direttamente sul lungolago.

Lazise il Porto Vecchio

Per chi arriva a Lazise in barca esiste la possibilità ormeggiarla temporaneamente a un costo orario in questo stupendo porto. Inoltre, è proprio qui il punto di partenza delle escursioni in barca e il servizio di linea dei battelli del Lago di Garda.

ALTRI LUOGHI

FORTIFICAZIONI MEDIEVALI

SCOPRI

DOGANA VENETA

SCOPRI

LUNGOLAGO MARCONI

SCOPRI

SAN NICOLÒ

SCOPRI

SANTI ZENONE E MARTINO

SCOPRI

LE FRAZIONI DI LAZISE: PACENGO E COLÀ

SCOPRI

LUOGHI DI CULTO A LAZISE

SCOPRI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.